PD: Bersani pronto a prendere il posto di Veltroni

31 01 2009

IL FAZIOSO LIBERALE SI TRASFERISCE

IL NUOVO INDIRIZZO DEL SITO E’ http://www.ilfazioso.com

Ormai per Walter la situazione è veramente difficile. Se alle europee non dovesse arrivare al 30% (ora è circa al 25%) sarebbero quasi sicure le sue dimissioni (o addirittura destituzione nel congresso).
E nel partito c’è già un ampio movimento per chi dovrà succedergli.
E’ Bersani il più attivo

Pierluigi Bersani è ormai in campo, e non smentisce di essere in corsa per la successione. “Ho qualche idea su come rafforzare il progetto e quando sarà il momento la esporrò”. Un riferimento sin troppo chiaro alla scadenza congressuale d’autunno quando all’interno del Pd saranno tirate le somme. Dopo le elezioni europee, e dopo quelle amministrative. Stando ai gossip più accreditati, Bersani avrebbe ottenuto il via libera dei dalemiani e sarebbe ottimista sulla possibilità di recuperare in corso d’opera il sostegno, che non non ha ancora ottenuto, del mondo delle cooperative, che sembra molto incerto e diviso su quale sia la strada migliore da seguire per dare una risposta alla crisi che ha investito il Pd.

Addirittura si parla anche di un’accelerazione in caso di sconfitta alle regionali in Sardegna

Tuttavia, il quadro potrebbe cambiare, e il confronto interno subire un’accelerazione, se le elezioni in Sardegna, in calendario a metà febbraio, dovessero registrare la sconfitta di Renato Soru. Una sconfitta, dopo quella subita dal Pd in Abruzzo, che Walter Veltroni potrebbe avere qualche difficoltà a gestire senza trarne le conseguenze. E le previsioni non sono rassicuranti.

Comunque sono i dalemiani a spingere fortemente

La candidatura di Pierluigi Bersani alla segreteria del Pd diventa sempre più cosa probabile, ieri l’ipotesi è stata evocata durante una riunione di ReD alla presenza di Massimo D’Alema e dello stesso ex ministro dello Sviluppo economico e oggi è stata la ‘Velina rossa’ di Pasquale Laurito a divulgare la notizia, scatenando il dibattito nel Pd. Nella riunione di ReD, raccontano, è stato lungo l’elenco delle lamentele sulla linea politica del partito, sullo stesso accordo per lo sbarramento al 4%.

La stessa Velina Rossa sostiene l’ipotesi

Molti nel Pd starebbero pensando di accelerare i tempi della ‘verifica’ sulla linea politica e sulla leadership e si appresterebbero a chiedere una “assemblea costituente subito”, indicando in Pierluigi Bersani il candidato alla segreteria alternativo a Walter Veltroni. Lo scrive la ‘Velina rossa’, la nota politica quotidiana redatta da Pasquale Laurito. “Numerosi parlamentari del Pd stamani ci hanno dichiarato che non è più possibile attendere per un chiarimento nel partito”, scrive Laurito. “Si sollecita da più parti la convocazione dell’assemblea costituente del partito e per la prima volta viene indicata ufficialmente la candidatura di Pierluigi Bersani come alternativa all’attuale segretario”.

Più d’uno dei presenti alla riunione di Red ha chiesto a Bersani di predisporsi a fare un passo avanti al congresso di ottobre. Il ministro ombra dell’Economia ha ribadito che per lui quello che conta non è la leadership ma la «solidità e credibilità del progetto», ma si è pure detto preoccupato proprio per le incertezze che riguardano il progetto politico del partito.

Ma non si sa se nella ex Margherita sono d’accordo

C’è però fibrillazione tra gli ex Ppi. Un autorevole dirigente ex popolare mette in fila quello che è successo nelle ultime settimane e precisa: “Quando vedo D’Alema che fa l’elogio di Hamas, che vuole ripristinare le vecchie cinghie di trasmissione con la Cgil… Beh, il punto è che c’è chi pensa di tornare indietro. Invece bisogna sapere che il Pd è una cosa nuova. E se si torna indietro non è detto che tutte le componenti restino le stesse…”. Il messaggio è chiaro, se il disegno è quello di trasformare il Pd in un partito socialista gli ex Popolari non ci staranno.

E’ quindi ormai molto probabile un’uscita pubblica di Bersani per la leadership, addirittura forse in anticipo rispetto ai tempi. E’ l’uomo giusto? Per noi è meglio che rimanga Veltroni che ci porta a notevoli successi con scarso impegno

Vota quest’articolo su OK Notizie, su Fai Informazione e su Wikio

About these ads

Azioni

Information

2 responses

31 01 2009
Tooby

Ma magari!

Prima, però, c’è da fare un po’ di pulizia interna: ci vogliono delle belle primarie con spargimento di sangue in puro american style, non primarie farlocche come quelle scorse, altrimenti la leadership sarà sempre come quella di Veltroni: un coma.

1 02 2009
PD: Bersani pronto a prendere il posto di Veltroni | Yourpage live news aggregator

[...] Vota quest’articolo su OK Notizie, su Fai Informazione e su Wikio [...]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: