Il Pd si lamenta delle veline, però candida le veliste (la Sensini). Che differenza c’è?

29 04 2009

IL FAZIOSO LIBERALE SI TRASFERISCE

IL NUOVO INDIRIZZO DEL SITO E’ http://www.ilfazioso.com

Grande clamore han suscitato le presunte candidature di veline nelle liste del Pdl. Alla fine quante di queste veline sono state candidate? Forse Barbara Matera che comunque ha più lauree di Veltroni e D’Alema messi insieme.

Berlusconi ha annunciato altri 2 nomi tra cui quello di Lara Comi, coordinatrice dei giovani di Forza Italia in Lombardia e laureata in Economia (specializzata alla Bocconi).

Il Pd ha attaccato sulle liste del Pdl (non si sa da che pulpito, visto il capolista Cofferati, quello che doveva badare al figliolo) ma poi presenta una candidatura dalle stesse caratteristiche di quelle della Matera: la velista Alessandra Sensini.

Quale sarebbe il pedigree politico della Sensini? Cosa farà all’europarlamento? Lezioni di surf agli eurodeputati, probabilmente

Ma sentiamola, ascoltiamo il suo programma elettorale

“Arrivata a questo punto della mia carriera sportiva-la candidatura alle europee mi ha offerto la opportunità di mettere al servizio di tutti il bagaglio di esperienza che ho accumulato nel mio percorso professionale e sportivo.
“Ho trovato naturale farlo nel Partito Democratico, dove ho ritrovato i valori che la mia famiglia e la vita mi hanno insegnato.
“Sono stata fortunata, nella vita mi sono potuta realizzare facendo ciò che mi piaceva: credo sia un dovere che oggi mi spenda perché anche gli altri possano realizzarsi come ho potuto io.
“Con la candidatura alle europee posso proseguire nel rappresentare l’Italia e contribuire alla sua crescita a livello internazionale, non più sui campi di regata ma attraverso l’impegno politico.
Lo sport mi ha portato a viaggiare molto, ma sono sempre rimasta legata alla mia terra, dove sono nata, dove vive la mia famiglia e dove ho sempre fatto ritorno. Portare la Maremma in Europa sarebbe un sogno

Che parole, che acume politico, che impegno di qualità!

Eccerto il suo bagaglio di esperienza tra le tavole del windsurf sarà utilissimo in Europa, porterà la Maremma in Europa in un crescendo di virate tra le onde.

Ma un partito con tali candidature (e non scordiamo le figurine Madia e Boccuzzi) può legittimamente criticare quelle altrui?

Senza contare che un’altra velina storica, la Carfagna ha fatto in 6 mesi (legge sullo stalking che è stato subito un successo) più di quanto hanno fatto in 7 anni le blasonate e con una carriera politica eccezionale (?!) Finocchiaro, Pollastrini, Balbo e Belillo

Vota quest’articolo su OK Notizie, su Fai Informazione e su Wikio

About these ads

Azioni

Information

11 responses

29 04 2009
Vedo Oltre

Forse la sinistra ,tutta,non si ricorda di aver candidato ai tempi Luxuria,Cicciolina,Caruso ecc… bell’esempio di coerenza.

29 04 2009
antony

Andrei a dare uno sguardo al candidato transessuale del PDL a SALERNO per non parlare dei deputati al governo Indagati ,Inquisiti ,Indagati e condannati anche per reati di mafia,siete la vergogna dell,Italia.

30 04 2009
Dario

Restano solo tre veline perché le altre 25 sono cadute strada facendo – anche grazie a questa polemica interna ed esterna al PDL.

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200904articoli/43300girata.asp

1 05 2009
pasquale

si sente lo stridio delle unghie sugli specchi della sinistra , si dice dalle mie parti ” non potendo fare a pizzichi si fà a graffi” meglio offendere e denigrare che presentare un proprio programma politico, ecco perchè la sinistra non vincerà manco l’elezioni dell’amministrazione condominiale. a Franceschini : se seminasse meno e raccogliesse meglio!! auguri !!

1 05 2009
pasquale

ho dimenticato di dire che al PDL per battere la sinistra e le sue “idee, valori, pensieri “(quali??) bastano davvero le veline : ecco perchè si sono risentiti ed offesi.

1 05 2009
Tooby

Fazioso erede di Feltri: aggrapparsi a qualunque cosa pur di distogliere l’attenzione dalla mignottocrazia in casa PdL.

1 05 2009
Berluscano

Come Feltri, anche lo strabismo di Fazioso lo porta a vedere ovviamente solo quello che si vuole far credere, oltre ad ignorare sistematicamente ciò che accade sotto il suo naso….
Mettere una firma non vuol dire avere fatto il lavoro, ed è un insulto a chi si è tanto impegnato, che tutto il lavoro svolto (soprattutto) dalle parlamentari e dalle associazioni delle donne, ed in forma bipartisan, venga accreditato solo alla velina che vi ha posto la firma.
Illuminante la sua intervista veramente imbarazzante a “Le invasioni barbariche” (chissà, forse è reperibile su web?) per capire lo spessore della (carta) velina in questione !
Un pò come credere agli ufo o al fatto che Gasparri abbia davvero scritto la legge che porta il suo nome, e che continua ad essere oggetto di procedure di infrazione con la comunitò europea…..
Dimentica inoltre il Fazioso, come il suo Profeta, che è stata la fondazione che fa riferimento a Fini a scatenare il putiferio, non certo un organo di informazione marxista.
Per quanto riguarda la sensini…. almeno ha fatto riferimento ai valori che condivide, non ai formati Endemol a cui ha partecipato ;-)
Riguardo al candidato transessuale del PDL, se davvero esiste… ma qualcuno lo ha informato della linea dei suoi colleghi di partito su di lui??? Forse ama molto i rapporti masochistici ;-)
Riguardo al programma… il PDL attuale si è presentato (e ha vinto) alle elezioni senza averne nemmeno l’ombra, ma tre televisioni ed un sacco di miliardi (oltre alla stupidità della sinistra radicale italiana) aiutano molto a far dimenticare simili particolari….

2 05 2009
fazioso

Ma nel merito ha fatto di più la Carfagna in 8 mesi o la Pollastrini, Balbo, Belillo e Finocchiaro in 7 anni?
Nel merito quali sono le competenze e il bagaglio di esperienza politica della velista Sensini? Ministre che in 7 anni non sono state in grado di fare la legge sullo stalkin che conta di meno di 10 articoli. Complimenti per la qualità delle donne di sinistra
Siete a conoscenza che a Firenze Renzi candida una schedina del programma della Ventura?
E’ tanto meglio candidare un capolista che doveva badare al figlio e che da ex sindacalista è stato condannato per comportamenti antisindacali?

ps: fa piacere vedere che tooby è diventato un cultore dei teoremi di paolo guzzanti eheh

2 05 2009
Tooby

>Ma nel merito ha fatto di più la Carfagna in 8 mesi o la Pollastrini, Balbo, Belillo e Finocchiaro in 7 anni? Nel merito quali sono le competenze e il bagaglio di esperienza politica della velista Sensini? Ministre che in 7 anni non sono state in grado di fare la legge sullo stalkin che conta di meno di 10 articoli.

Dubito che sia farina del sacco della Carfagna, più che l’idea sia dei vari consulenti del capo che volevano cavalcare l’onda mediatica (tipo quella sullo sciacallaggio, salvo poi ricordarsi che il reato, con il nome di furto aggravato, esiste già). Di quelli che hai fatto, l’unico nome forse degno di nota (a parte la Balbo, di cui non ricordo molto) è la Pollastrini, che tentò la legge sui Dico (ma forse sei fondamentalmente contro, non so), ma poi intervennero i bigotti e non se ne fece nulla.

> Siete a conoscenza che a Firenze Renzi candida una schedina del programma della Ventura?

In effetti Renzi non lo sopporto neanche io e non lo nascondo. E questo ben da prima che candidasse la schedina (più o meno da quando andò ad annozero qualche mese fa, che mi diede l’impressione di essere troppo democristiano).

>E’ tanto meglio candidare un capolista che doveva badare al figlio e che da ex sindacalista è stato condannato per comportamenti antisindacali?

Su Cofferati (e altri) ho un articolo pronto da settimane, dovrei pubblicarlo prossimamente, te lo segnalerò volentieri. Il PD non candida veline, ma non candida neppure chissà che grandi nomi (forse la Borsellino, che in precedenza era stata trombata alla regione Sicilia, pur avendo riportato un grande risultato, a favore della Finocchiaro, che nel 2007 ebbe, tra le altre cose, un certo ruolo nel far fuori Clementina Forleo, che indagava sui vari compagni di partito, come D’Alema, Latorre, il compagno Ricucci e Consorte). Tra l’altro candida De Castro che, se eletto, libererà il posto in Parlamento al primo degli esclusi che, guarda caso, di recente è finito nella rete della magistratura, mi pare per corruzione. Il malessere c’è anche in casa PD, nella base, ma anche fra gli amministratori locali (vedi Civati). La differenza è che, nella “nostra” area, attacchiamo anche i nostri quando sbagliano. Di là, invece, si fanno sentire al massimo Fini, Della Vedova (che molto sta dicendo contro la Lega, visto che Berlusconi non vuole andare a vedere il bluff di Bossi, preferendo rimanere sotto scacco), addirittura la Lario, salvo poi l’intervento della base, che parte subito a glorificare il leader e a distrarre l’attenzione parlando degli altri, quando non danno del comunista alle persone di cui sopra, senza riflettere sulle cose che questo governo sta facendo. Ieri sera il Tesoro ha rilasciato un rapporto in cui stima un crollo del PIL a -4,2% nel 2009, mentre solo un mese fa diceva che Confindustria, che stimava un -3,5%, aveva il “piacere del peggio”, e si diceva che la Marcegaglia era il solito corvo. Della crisi e della sciagurata strategia attendista di Tremonti non si parla: leggo che sei un bocconiano (come me), certe cose dovresti capirle. E commentarle in modo deciso (fra una decina di minuti esce un post a riguardo, da me).

>ps: fa piacere vedere che tooby è diventato un cultore dei teoremi di paolo guzzanti eheh

Più che altro, Guzzanti ha coniato un termine che mi sembra molto efficace. Dopotutto le telefonate Berlusconi-Saccà (e le altre uscite del primo riguardo le veline, tipo le tre ragazze fotografate sulle tre ginocchia del capo) la dicono lunga a prescindere da Guzzanti, e per quanto non sembrano avere rilievo penale (alias, corruzione), dovrebbero averlo almeno sul piano morale: il capo di Mediaset non può interferire nell’attività del principale concorrente (la mostruosità illiberale del conflitto di interessi è sempre più accettabile dalle parti del PdL), specialmente per consigliare l’impiego di amichette sue.

3 05 2009
Berluscano

1) Ammetto di non essere un osservatore parlamentare, e purtroppo gli atti delle legislature di belillo, balbo e finocchiaro non sono disponibili online…
Per quanto riguarda lo spessore della ministra un esempio di può trovare di seguito
http://www.la7.it/podcast/invasioni_barbariche/invasioni_barbariche_211108_mara_carfagna.MP3
Per capire quanto la legge sia farina del suo sacco o se abbia semplicemente posto la firma sul lavoro fatto da altri puoi consultare
http://legxv.camera.it/_dati/leg15/lavori/schedela/trovaschedacamera_wai.asp?pdl=2101-ter
dove troverai molte tracce del lavoro bipartisan svolto nella precedente legislatura.
Per quanto riguarda la Pollastrini sottoscrivo la sua coraggiosa battaglia (purtroppo perdente) per una legge che finalmente ci avrebbe fatto fare un passo verso le democrazie evolute anglosassoni (e non solo, vedi Spagna) riguardo alla normativa sulle coppie di fatto.

2) Nel merito non conosco le competenze della velista sensini,e quindi non giudico… ma probabilmente i camerati di FareFuturo, essendo addentro alla vita della Destra, conoscevano bene le competenze delle Veline proposte dal Profeta, visto il casino che hanno fatto ;-);-)

3) Condivido il giudizio di Tooby su Renzi, ma il Fazioso dimentica che, se come da lui stesso affermato, la Velina è in una lista civica, non in una lista del Pd… dovrebbe chiedere ai referenti della lista civica, non certo al Pd o a Renzi, i perchè della sua candidatura.

4) Guzzanti è sicuramente un fanatico, visto che i suoi teoremi sulle colpe della sinistra non si sono mai dimostrati fondati una che una volta, nonostante le grandi campagne stampa del Giornale o di siti come questo…. ma ogni tanto azzecca un termine sicuramente adeguato e “mignottocrazia” è impagabile, nella sua sintesi !!

6 05 2009
Il Pd si lamenta delle veline, però candida le veliste (la Sensini). Che differenza c’è? | Yourpage live news aggregator

[...] Vota quest’articolo su OK Notizie, su Fai Informazione e su Wikio [...]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: