Dopo Mastella pronto l’arrivo anche di De Mita nel PDL? Sto per vomitare…

24 02 2009

IL FAZIOSO LIBERALE SI TRASFERISCE

IL NUOVO INDIRIZZO DEL SITO E’ http://www.ilfazioso.com

Dopo la bomba Mastella, ora ne pare arrivare anche un’altra forse persino più grossa anche se meno pubblicizzata.

A riportare la notizia il blog di Francesco Storace

Dopo l’ingaggio di Mastella, per il Pdl è in arrivo un nuovo acquisto: Ciriaco De Mita. Nome pesante, caratura politica pure. In Campania il Popolo della Libertà punta dritto al centro e con “l’uomo di Nusco” si profila un apparentamento alle amministrative di giugno.
A darne notizia, riprendendo un’intervista rilasciata qualche giorno fa dal presidente emerito della Repubblica, Francesco Cossiga, è Salvatore Dama, in un articolo - che vi proponiamo – pubblicato oggi su Libero .
La prima mossa, ci informa Dama, parte dal ministro delle Pari Opportunità, Mara Carfagna, salernitana e capolista del Pdl in Campania alle ultime politiche, che “invita De Mita a evitare suggestioni terzo-poliste e ad accordarsi con il Pdl alle prossime amministrative”.
Del resto, l’ex presidente del Consiglio è l’unica personalità politica in grado di contrastare in modo efficace il sistema di potere di Bassolino e si sa, “i tempi cambiano e le alleanze pure”.
Il Pdl raddoppia, quindi, e va in attacco con la coppia De Mita-Mastella. Ma, forse, conclude Dama, le sorprese non sono ancora finite.

Viene segnalato anche il link alla notizia originale, di Libero

Che dire? Il peggio non ha fine…. Ma in Campania a quanto vogliono arrivare? All’80%? Ma è cosi necessario prendersi questi vecchi nel partito? L’immagine del PDL è un’optional da sacrificare per i voti clientelari? Risolviamo i problemi altrui fregando loro i peggiori elementi?

Sono veramente sconcertato

Vota quest’articolo su OK Notizie, su Fai Informazione e su Wikio

About these ads

Azioni

Informazione

4 risposte

24 02 2009
piper

non ci sono commenti….
appunto

25 02 2009
tooby

Mi sa che si stanno preparando per le dimissioni di Bassolino (che a meno di sorpresa andrà a Strasburgo) ed elezioni che quindi si terrebbero in autunno. Togliere la Campania, che è una bella roccaforte centrosinistra, sarebbe un bel colpo d’immagine.

Il tutto, ovviamente, a scapito della decenza. Ma a questo sono abituato.

25 02 2009
shadang

Ho promesso alla Carfagna, che se succede ne farò una “guerra di religione”. Nessuno gli risparmierà un bel gruppo su Face Book, invitando tutti i salernitani di annullare la scheda, per il voto provinciale. Cosa che probabilmente faremo comunque, inserendo nella scheda “aboliamo le province”, i nostri cari referenti della PdL devono pur capire che le promesse elettorali, vanno mantenute. Ciao

25 02 2009
Dopo Mastella pronto l’arrivo anche di De Mita nel PDL? Sto per vomitare… | Yourpage live news aggregator

[...] Che dire? Il peggio non ha fine…. Ma in Campania a quanto vogliono arrivare? All’80%? Ma è cosi necessario prendersi questi vecchi nel partito? L’immagine del PDL è un’optional da sacrificare per i voti clientelari? Risolviamo i problemi altrui fregando loro i peggiori elementi? Sono veramente sconcertato Posted in campania, partiti, pdl, regione Tagged: carfagna, de mita, mastella, pdl Vai alla Fonte [...]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: