Sempre meno fannulloni nella P.A: -38% di assenze in un anno

17 07 2009

IL FAZIOSO LIBERALE SI TRASFERISCE

IL NUOVO INDIRIZZO DEL SITO E’ http://www.ilfazioso.com

Sarà presuntuoso e spesso troppo voglioso di protagonismo ma è indubbio che Brunetta sta lavorando veramente bene

A un anno di distanza dall’avvio dell’operazione anti-fannulloni, le assenze per malattia nella Pubblica amministrazione sono in calo del 38%. Si tratta, per tutta la P.A., di circa 14 milioni di giornate in piu’ di lavoro per i cittadini.”In un anno abbiamo dimostrato che dentro il grande corpo della P.A. c’e’ una grande produttivita’ da recuperare”. ”La P.A. sta cambiando”, a distanza di un anno ”la gente sta percependo che sta cambiando qualcosa”.

Inoltre

Questo dato eclatante mostra che la lotta anti-fannulloni e anti-assenteismo” funziona, tanto da influenzare anche il settore privato dove si registra lo stesso trend, dove tra il primo quadrimestre del 2009 e lo stesso periodo dell’anno scorso, si registra, su un campione di 42 imprese, una flessione delle assenze per malattia di circa il 18%. Ciò significa anche che il mercato del lavoro sta cambiando e che a un anno di distanza il bilancio degli interventi del governo è senza dubbio positivo

Il ministro ha anche annunciato una novità

E’ partito infatti l’obbligo, per legge (la 69 del 2009), per tutte le amministrazioni pubbliche, di pubblicare sui propri siti web i dati relativi ai dirigenti e i tassi di assenza e di presenza del personale. I cittadini potranno consultare online curricula, stipendi, numeri di telefono e indirizzi e-mail e assenze di 190 mila dirigenti dei ministeri, degli enti locali, della sanità e della scuola. Un’altra operazione riguarderà invece i professori universitari e i magistrati

Annunci

Azioni

Information

3 responses

17 07 2009
Claudio

Toccare i magistrati?? Ma siamo matti?? Guadagnano quanto i politici, hanno due mesi di ferie all’anno e sono intoccabili. Caro Brunetta, questa battaglia la vedo persa in partenza. Figuriamoci se rinunciano all’autonomia di poter andare in tribunale quando fa comodo a loro, impiegare mesi e mesi per scrivere le motivazioni di una sentenza e denunciare chiunque osi criticarli. Tanto è sempre un magistrato che giudica!! Con ciò non voglio denigrare i tanti che lavorano anche per gli sfaticati, ma sarebbe opportuno che qualcuno moralizzasse un po’ la magistratura e la rendesse più produttiva.

17 07 2009
claudio

il giro di vite fu proposto dal governo precedente, Prodi aveva già messo in atto le basi ma dal momento che affrontare davvero i problemi vuol dire non farsi capire alla gente comune, il Brunetta ha deciso di fare diversamente e rendere più populista la stessa proposta. Quella degli smiles: non sò proprio come poteva venire in mente una cosa simile ad un ministro, quì si parla di una specie di televoto… credo che si sia perso il senso dela realtà. Ci sono già molte strutture pubbliche che consegnano dei fogli da compilare dove il cittadino può dare il proprio giudizo ma queste scartofie non le danno a nessuno e quelle poche non vengono nemmeno compilate, lasciano il tempo che trova. Come dire… ci sono le buone intenzioni ma non sono obbligatoriamente doverose a qualcosa.

Io non difendo la categoria, perché i fannulloni non piacciono a nessuno, ma io non ho trovato alcuna differenza in questo anno di governo, quì si parla solo di cifre e percentuali che aumentano da una volta all’altra. Al cittadino non entra la realtà dei fatti ma solo una realtà di numeri e allora parlando sempre di numeri vorrei dire che chi lavora per lo stato, è il vero pilastro della società perché solo questo contribuisce a non mandare del tutto alle macerie un paese dove evasori fiscali la fanno da padroni, grazie a questo governo. Vanno bene delle regole più severe dove serveno ma non si cerchi di sputare sembre addosso agli altri. Capisco che la gente apprende meglio gli insulti ma il governo dovrebbe usare altri toni e non sempre dare la caccia a qualcuno per far passare questi provvedimenti così ricchi nella forma ma poveri nei contenuti.

17 07 2009
Alessio

Brunetta sta lavorando talmente bene che si è appena rimangiato le sue misure. Non ci credete?
http://orizzontedocenti.wordpress.com/2009/06/28/la-reperibilita-in-caso-di-malattia-tornera-di-sole-4-ore/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: