Incredibile gaffe di Travaglio, ora si mette pure a scambiare le persone

23 01 2009

IL FAZIOSO LIBERALE SI TRASFERISCE

IL NUOVO INDIRIZZO DEL SITO E’ http://www.ilfazioso.com

Ieri sera Travaglio si è presentato per l’ennesima volta con il suo quadernino di quelli che lui chiama “fatti”.
Ma il nostro secondino ne ha fatta una grossa, un’incredibile gaffe da giornalista di quart’ordine.
Ecco quanto successo

Clamorosa gaffe televisiva di Marco Travaglio, che ieri sera ad Annozero ha confuso nomi, fatti e persone. Il suo show di apertura era centrato sulle recenti inchieste giudiziarie napoletane in tema di corruzione. Si era preparato bene in apparenza, evitando di sfiorare situazioni nelle quali potesse essere tirato in ballo, in un modo o nell’altro, Antonio Di Pietro (presente in studio) e suo figlio Cristiano.

La toppa è arrivata quando ha parlato di Alfredo Vito, descritto come personaggio chiave nella spartizione della ricca torta degli appalti pubblici. Il politico napoletano è stato condannato in via definitiva a 2 anni (pena patteggiata) con restituzione di 5 miliardi di lire ascrivibili ad episodi di corruzione. È stato deputato fino al 28 aprile 2008, eletto per Forza Italia nella circoscrizione Campania 2.

E qui viene il bello: il documentatissimo (dicono) Travaglio sfodera il suo terribile sorriso ironico e la sua migliore faccia da furbetto, continua a consultare il suo brogliaccio e di Alfredo Vito dice: “ha restituito 5 miliardi di lire di tangenti,  ha promesso e giurato che lasciava la politica per sempre ed infatti oggi è deputato del Popolo della Libertà“.

Incredibile magra! L’unico Vito attualmente deputato, per di più per il PdL, è Elio Vito, ministro per i rapporti con il Parlamento. Non è dato sapere se l’onorevole impropriamente tirato in ballo reagirà, il fatto che qui descrivo per il momento è citato solo da questo blogiornale. Staremo a vedere se ci saranno reazioni.

In studio il pubblico ride candidamente alla “battuta” di Travaglio, in fondo la sua mission attuale è quella di divertire, mica quella di informare.

Nel dibattito successivo interviene il sottosegretario Alfredo Mantovano (PdL) chiedendo una rettifica a MT e spiegando come stanno in realtà le cose. Aggiunge anche che Alfredo Vito non poteva essere deputato per il PdL, semplicemente perché quando siedeva in parlamento il Popolo delle Libertà non esisteva ancora.

Il candido Travaglio non fa una piega, abbozza il solito sorriso ed invece di rettificare o ammettere l’errore afferma di averlo descritto come “un parlamentare del centro destra”, e dove sta la differenza? Sembrava un bambino preso mentre ruba la marmellata, ha negato spudoratamente nonostante l’evidenza. In diretta Rai in prima serata, che figura di… (completate voi a piacere).

Anche altri blog han fatto notare il tragicomico errore dello scriba condannato

Non l’ho visto, ma in due mi hanno detto che Marco Travaglio ha fatto la sua predica contro il parlamentare del Pdl Alfredo Vito (2 anni col patteggiamento per 22 episodi di corruzione), salvo poi scoprire a fine predica – e solo grazie all’intervento di un sottosegretario – che il parlamentare del Pdl, e ministro, si chiama Elio e che Alfredo Vito non è deputato. La risposta di Travaglio pare sia stata “il concetto è lo stesso”.

Insomma il solito metodo Travaglio, questa volta condito da incredibili errori di persona, qualunquismo e pressapochismo. Sempre meno giornalista, sempre più comico.

Vota quest’articolo su OK Notizie, su Fai Informazione e su Wikio

About these ads

Azioni

Informazione

33 risposte

23 01 2009
matteo

Fantastico,certo che sei proprio ridicolo tu!
Ti attachi al fatto che ha detto”poi è diventato deputato del Pdl” anzichè “poi è diventato deputato di Forza Italia” ti attacchi a un piccolo errore di forma,per negare la sostanza,cioè che Vito Alfredo tangentista e corrotto è stato per anni in parlamento con Forza Italia.Lo scandalo è questo,non che MT si è spiegato male.E lo scandalo è che tutt’ora nel Pdl e Pd ci sono altri condannati e indagati alcuni nomi?eccoli:Grillo Luigi,Dell’utri,Sciascia,Alemanno,Messina,Colucci,Tomassini.Informati prima di scrivere..ah e poi c’è colui che è Berlusconi,che si fa le leggi per non finire in galera!Vergogna!

23 01 2009
fazioso

Eccolo il solito esagitato travagliato.
Vedo che vi rode se il vostro idolo giustizialista, ben pagato dalla rai e da tutti noi, vada in prima serata sulla tv pubblica a fare erroracci scambiare le persone per fare il suo spettacolino da 4 soldi.
Poi mi sembra che fai fatica anche a leggere perchè l’errore riportato da tanti siti non è quello che riporti tu….
Abituati ad errori e omissioni del secondino manco vi mettete a leggere per bene….

23 01 2009
Claudio

Forse perchè, accecati dall’odio per tutti quelli che non sono sinistri, neanche riescono più a leggere.

23 01 2009
pippo

In quanto a cazzate su questo blog ne leggo parecchie

23 01 2009
fazioso

di certo con il tuo commento costruttivo non hai alzato il livello basso che dai al blog ehehe

23 01 2009
pietro

Matteo Matteo se ti leggono i travaglini…

23 01 2009
Tooby

Ehi, abbiamo scoperto che Travaglio può avere lapsus! Bene, adesso discutiamo di quelle notizie che lapsus non sono, dai, tipo le decine di condannati presenti in Parlamento. Vogliamo cominciare dal criminale prescritto che oggi ha l’onore, ma non l’onere, di essere presidente del consiglio? :-)

Via, non guardiamo il dito, guardiamo la luna che è più bella…

23 01 2009
IoTomy

Parliamo del fatto che non possiamo eleggere i Parlamentari.
Se potessimo, vorrei proprio vedere quanti condannati, pregiudicati, prescritti e indagati ci sarebbero in Parlamento.
Volenti o nolenti, Berlusconi, con Bossi, Veltroni e DiPietro è l’unico eletto.
Quattro eletti su centinaia di Parlamentari.

23 01 2009
fazioso

Bhe ridurre il tutto a un lapsus. A me sembra un erroraccio, non sapere nemmeno quale vito siede in parlamento…
E non è la prima volta che Travaglio fa di questi errori…
E se glielo si fa notare per lui il concetto è uguale….

23 01 2009
Roberto

Articolo del tutto inutile perche’ si sofferma su un lapsus ( cioe’ travaglio non ha sbagliato persona ma ha detto deputato del pdl invece di dire deputato di forza italia nella scorsa legislatura e’ in altre 2 precedenti ) invece di fare magari una approfondimento sul merito ( ammesso che ne siate capaci ).
Continuate così…………

23 01 2009
giacomo

Non capisco tutta questa agitazione per la gaffe. Come si legge da Wikipedia, Alfredo Vito ha patteggiato il reato, del quale Travaglio faceva riferimento, il giorno 11 dicembre 1993, prima che Forza Italia nascesse. Da questo si deduce che Forza Italia ha avuto tra i suoi banchi anche Alfredo Vito, che, come lui stesso ha ammesso ( ha patteggiato ), è stato coinvolto in un fenomeno di corruzione. Travaglio voleva sottolineare questo. Poi è evidente che ha commesso un errore: il fatto che Vito non sia più Parlamentare è oggettivo. Ed è anche un bene.

23 01 2009
fazioso

Appunto, è vietato segnalare un erroraccio di un giornalista pagato da tutti noi in un programma di prima serata sulla tv pubblica?
O è immorale segnalare quando qualcuno fa il proprio lavoro con i piedi?
E inoltre è possibile che Travaglio non ammetta mai i suoi errori? quando è stato pizzicato non ha mica detto è vero ho sbagliato….

Inoltre non è un errore da poco nel senso che tutto il suo discorso cercava di far virare l’affaire romeo dal pd al pdl e gli era congeniale mettere al centro un personaggio del pdl alla fine del suo discorsetto.
Peccato per l’errore di persona….

23 01 2009
giacomo

Non è vietato assolutamente segnalare un erroraccio di Travaglio, è legittimo. Così come è legittimo dire che Vito era una potenza a Napoli e che orbitava in Forza Italia. Poi per quel che riguarda Napoli, il Pd non può in nessun modo salvarsi, visto che la Jervolino e Bassolino sono due potenze da anni e si è visto cosa hanno combinato, cosa combinano e cosa purtroppo continueranno a combinare. La questione non è chi è più o meno responsabile del fallimento della politica nazionale o regionale, ma bensì rimarcare quanto questa politica ( destra – che a mio parere, ma è solo un parere, non esiste più, e lo dico a malincuore- centro, pieno di ipocriti, e sinistra – fortunatamente in gran parte sparita dal Parlamento ) sia così collusa con certi personaggi e agisca in maniera così deprorevole. Tu, che ti dichiari liberale, dovresti essere d’accordo con me. Altrimenti saresti un liberale un po’ atipico.

23 01 2009
fazioso

Ma ti pare che io possa non essere d’accordo con te? Mi sembra persino banale rimarcarlo.

23 01 2009
23 01 2009
Berluscano

Fai bene a segnalare un errore, un giornalista deve sempre rispondere delle proprie affermazioni….
Che l’affaire Romeo coinvolga tutta una classe politica napoletana, inclusi molti politici di destra, però è a verbale delle stesse affermazioni di Romeo, quindi direi che il PDL campano non può certo tirarsi da parte, come cerca continuamente (e un pò penosamente) di fare….
Inoltre, dopo aver beccato giustamente in castagna il povero Travaglio, faresti davvero bene a verificare tutte le altre volte in cui non si è sbagliato, e vedere quanti politici della destra italiana sono coinvolti a vario titolo (indagati, rinviati a giudizio, condannati in primo grado o in sede definitiva) per reati contro la pubblica amministrazione…
Non tutti loro, come Giacomo ha sottolineato, ci hanno fatto la cortesia di confessare, patteggiare e scomparire (almeno dalle scene più importanti) -come ha fatto Vito.
Quanto ad ammettere i proprio errori, il nostro Presidente del Consiglio ci illumina tutti i giorni su come si possa non ammetterli mai, suvvia….

23 01 2009
asdrubale

Trattasi di satira politica

23 01 2009
Fabio

Come al solito si guarda la forma e non la sostanza. Travaglio ha semplicemente commesso l’errore (se di errore si può parlare) di non aver specificato che Alfredo Vito, dopo la condanna, è stato eletto nelle precedenti elezioni e non nelle ultime. A parte questo, tutto quanto il resto risponde alla verità. Dov’è il problema? Mi sembra veramente incredibile che si possa scrivere un articolo per un presunto errore e niente per dei crimini CERTI.

23 01 2009
fazioso

Adesso è pure diventato presunto errore ehehe

24 01 2009
Roberto

Mi sembra che fazioso sia proprio ” de coccio ” quindi lasciamolo tranquillo a ridere e divertirsi su quest errori cazzatine e così via …..Tanto per lui travaglio fa solo errori e lui gode quando sbaglia e vede solo quello……..io sarei contento anche se dicesse il 50% della verita’ , rispetto ad altri che nei loro articoli non la fanno neanche avvicinare la verita’ ma ci propinano un surrogato che e’ piu’ o meno uguale in tutti gli organi d’informazione.
Ciao fazioso buone risate……

24 01 2009
24 01 2009
giacomo

non si possono inserire video di youtube?

24 01 2009
fazioso

Grazie Roberto per la concessione eheh
Giacomo in che senso inserire video? Negli articoli o nei commenti?

24 01 2009
travaglio

Guarda che Travaglio non ha mai nominato Elio Vito. Ha parlato di Alfredo Vito. Che non è attualmente deuputato ma lo è stato per parecchie legislature nelle fila di Forza Italia.

24 01 2009
fazioso

Ma daiiiiiiiii
Ci mancava pure che nominasse elio vito.
Leggiti l’articolo, si spiega benissimo quale è stata la gaffe

24 01 2009
fazioso

giacomo, il filtro spam ti aveva bloccato il post con il video.
Ora l’ho fatto passare, mi spiace per l’inconveniente

25 01 2009
UnCittadino

Fazioso, ma ci hai preso tutti per coglioni?
Non te lo dico in tono offensivo: sono veramente molto perplesso.
Parlamentare eletto alle precedenti elezioni, alle ultime elezioni, eletto nel PDL, in FI….
La questione è di lana caprina. Ora capisco che quando non si sanno che pesci prendere ci si appiglia a tutto, ma una condanna per TANGENTI lo sai cosa vuol dire???
Lo sai cosa vuol dire che quello è un DELINQUENTE CONDANNATO?
E non è il solo, purtroppo.
Travaglio ha commesso un errore o un imprecisione, ci sta tutto ed è umano.
Ciascuno di noi lo valuta nella giusta prospettiva.
Ma non cercare di mandarci il fumo negli occhi: non ti basta il fiato.

26 01 2009
tabache

gli rode un pò che Travaglio abbia parlato della triste realtà di Bocchino… su dai..

27 01 2009
tualet

povero travaglio, questo è grave! errori di questo genere non si possono fare…mannaggia! mi si rovina la reputazione…

29 01 2009
MAURY

Travaglio si e’ gia’ rovinato la reputazione da un pezzo!Tra interviste farlocche(vedi Borsellino),sentenze a meta’(Confalonieri,Guzzanti)imprecisioni e tanto altro(vi consiglio il blog “Cronache dall’imbecillario”),e quasi inutile parlare di questo pseudo giornalista!
Un ex ammiratore di Travaglio

29 01 2009
Tooby

Maury: interviste farlocche? sentenze a metà? Non mi risulta che ne abbia sbagliata alcuna. Travaglio è un cacaspilli da record.

29 01 2009
fazioso

Infatti non sbaglia mai. Come quando disse che tosi era stato condannato e invece la cassazione aveva cancellato la sua condanna (fu rimbrottato da castelli) o quando disse che formigoni era stato condannato in primo grado e invece era stato assolto
D’altronde è lui il pluricondannato

16 02 2009
massimo

caro fazioso… voi poveri servi del padrone la potete solo succhiare a Marco Travaglio, ricordatelo sempre.
Parla di grande fratello che fai più bella figura e sei sicuramente più informato…mi fai pena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: